martedì 8 settembre 2015

Trilogia delle Gemme (Red,Blue,Green) - Kerstin Gier

Ci sono famiglie, nel mondo, che posseggono un gene che consente il viaggio nel tempo a un componente in ogni generazione. La particolare famiglia allargata della protagonista, Gwendolyn, che vive in una vecchia e imponente casa d’epoca della Londra contemporanea, è una di queste. Solo che la famiglia, avendo sempre pensato che sarebbe stata la cugina Charlotte a ereditare il gene, ha cominciato ad addestrare lei, sin da piccola, al difficile compito di “viaggiatrice“. Non Gwendolyn. Peraltro poco apprezzata e già in possesso di un dono soprannaturale particolare. Il destino, però, è sempre pronto a fare sorprese. E un giorno, all’età di 16 anni, Gwen, improvvisamente, “salta indietro”: «Mi sentii strattonare in aria all’improvviso. Avevo lo stomaco sottosopra. La strada si trasformò in un fiume grigio davanti ai miei occhi. Quando tornai a vedere chiaramente, scorsi un’auto d’epoca che girava l’angolo mentre io ero inginocchiata sul marciapiede e tremavo di paura. C’era qualcosa che non andava nella via. Era diversa dal solito».



Red (trama)

Blue (trama)
Green (trama)




1 commento: